Questo sito utilizza i cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione ed eventualmente offrirti contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.Continuando la navigazione o chiudendo questo messaggio accetti l'utilizzo dei cookies.

Per saperne di più, clicca qui

Chiudi
italiano

Particolarmente adatti nelle installazioni igienico-sanitarie, i serbatoi con trattamento di vetrificazionesono in grado di offrire:

- massima protezione contro la corrosione

- garanzia assoluta nell'utilizzo con acqua sanitaria.


Il processo di vetrificazione secondo la norma DIN 4753 è uno speciale trattamento anticorrosivo.

L'impianto di vetrificazione, attivo in ELBI dal 2007, permette di realizzare all'interno dei bollitori con capacità fino a 5.000 litri uno speciale trattamento di vetrificazione. Questo trattamento anticorrosivo garantisce un'eccezionale resistenza alle corrosioni di diversa natura. Esso è costituito da una prima fase di lavaggio interno e sabbiatura dei bollitori, seguito dalla fase di applicazione dello smalto liquido e dalla successiva vetrificazione in forno a 900° C. Tutto il ciclo è automatizzato e controllato in ogni fase dall'elettronica; gli operatori svolgono il ruolo di supervisione e di carico/scarico.
L'impianto permette di raggiungere una capacità produttiva di vetrificazione fino a 100 bollitori per turno lavorativo, ogni singolo pezzo vetrificato viene controllato e verificato a fine ciclo secondo i rigidi criteri della normativa DIN 4753.

BST - Bollitori vetrificati per solare termico, con due scambiatori fissi (200 - 2.000 litri)

  

PRODOTTO CON ETICHETTATURA ENERGETICA

I bollitori ad alto rendimento con doppio serpentino fisso sono particolarmente adatti ad essere installati negli impianti che utilizzano come fonti primarie, per la produzione di acqua calda sanitaria, le energie rinnovabili (solare termico, geotermia, pompe di calore).

Utilizzando questa tipologia di prodotto si raggiunge il giusto equilibrio tra quantità d’acqua calda accumulata, in modo da sfruttare al meglio il periodo giornaliero di massimo irraggiamento, e la rapidità nell’erogare acqua calda sanitaria nei periodi critici di punta. La criticità dei periodi di punta viene risolta integrando il fabbisogno di energia alimentando lo scambiatore superiore con una caldaia tradizionale.

Il trattamento anticorrosivo di vetrificazione conferisce al bollitore le caratteristiche di idoneità al contenimento di acqua calda per uso igienico sanitari, e di resistenza ai fenomeni corrosivi che si possono presentare durante l’esercizio dell’impianto.

I bollitori vengono opportunamente coibentati in modo da limitare al minimo le dispersioni termiche.

Caratteristiche bollitore vetrificato per solare termico BST

Anodo di magnesio con tester di serie.

Base di appoggio con gonna - Asole per staffe muletto a partire dai 1.500 litri.

Disegno bollitore vetrificato per solare termico BST

INSTALLAZIONI:

· caldaie tradizionali (murali e/o basamento)
· caldaie a condensazione
· impianti solari termici

PRESTAZIONI:

Corpo: Pressione max di esercizio: 10 bar (da 200 a 1.000 lt); 6 bar (da 1.500 a 2.000 lt);

Temperatura max di esercizio: + 95° C.

Scambiatore: Pressione max di esercizio: 12 bar – Temperatura max di esercizio: + 110° C

ETICHETTATURA ENERGETICA

BST 200
BST 300
BST 400
BST 500

Garanzia 5 anni.

clicca sulla tabella per leggere i dati:

Tabella dati dimensionali BST

 

News

 

20/11/2017 Scopri un nuovo modo di VEDERE @ MCE 2018

 Una NUOVA REALTA' ti aspetta al nostro stand D11 E18 - padiglione 4 @ MCE 2018

 Ricerca